Basilica di Santa Maria Assunta

  Adria (RO)

  Via Francesco Bocchi, 46


Descrizione chiesa:

La Basilica di Santa Maria Assunta della Tomba di Adria é una delle chiese cittadine più antiche. L’anno di consacrazione ufficiale è il 1221 anche se le origini della costruzione risalgono addirittura al primo secolo dell’epoca cristiana e alcuni studiosi concordano nel considerarla la prima Cattedrale della città di Adria. Nel corso dei secoli ha subito numerosi rimaneggiamenti e ricostruzioni. L’ultima e una delle più significative è quella del 1718.

Non esiste concordanza di opinioni neppure per quanto riguarda l’appellativo ‘della Tomba”attribuito alla Basilica. C’è chi sostiene derivi da un tumulo ( tumulum) su cui sarebbe stata eretta la struttura, altri sostengono che questo appellativo sia legato al ritrovamento in loco dei resti di una tomba romana.

La basilica presenta una facciata di stile barocco caratterizzata da colonne con capitelli di ordine ionico e si sa con certezza che differisce molto dalla versione originaria. Al centro, all’interno di un timpano curvilineo, si trova la statua della Vergine Assunta del XVII sec. ad opera di Jacobus Contierus Patavinus.

Il campanile eretto tra fine Ottocento e i primi Novecento è ad opera dell’architetto Scarpari ed è andato a sostituire un precedente campanile a sua volta eretto nell’area occupata dall’antico faro di Adria. Interessanti gli interni costituiti da tre navate longitudinali che incontrano i due bracci laterali originando così una struttura a doppia croce. L’atmosfera degli ambienti interni è resa più intensa dalle vetrate policrome che filtrano la luce esterna. Di particolare pregio il battistero costituito da un’antichissima vasca ottagonale del VII sec. d. C. in marmo proveniente dalla terme adriesi. Anche il catino è di particolare pregio.

Da segnalare inoltre la ‘Madonna col Bambino’, un affresco del 1400 che ritrae la Madonna delle Grazie mentre allatta il Bambino. L’affresco si trova al centro dell’altare attribuito all’artista Antonio Laureato Tagliapietra che si è occupato della costruzione di tutti gli altari della Chiesa ad eccezione dei due altari laterali del presbiterio.

Di particolare pregio l’affresco del ‘700 che orna il soffitto a cassettoni in cui si ritrae l’Annunciazione alla Vergine. Di rilievo anche i dipinti del presbiterio di Andrea Vicentino (1590): San Giovanni che battezza Gesù nelle acque del Giordano e l'Assunta in Cielo fra Angeli mentre in basso, attorno ad un sarcofago spalancato, gli apostoli contemplano sbigottiti. A questi si aggiungono le due preziose terracotte della ‘ Vergine Annunziata’ del XIV sec. ed il celebre dipinto della Dormitio Mariae.

[fonte]


Non ci sono ancora recensioni su questa chiesa, fanne una tu cliccando sul bottone qui sopra

  Registrati ora in un minuto

  Ti interessa vedere altre Chiese in Veneto   (elenco completo)

Basilica di Santa Maria Assunta
Basilica di Santa Maria Assunta

Adria (Rovigo)

  Vedi Scheda Chiesa

S. Francesco e Giustina
 S. Francesco e Giustina

Rovigo (Rovigo)

  Vedi Scheda Chiesa

S. Zaccaria
S. Zaccaria

Venezia (Venezia)

  Vedi Scheda Chiesa

Sant'Andrea Apostolo
Sant'Andrea Apostolo

Arquà Polesine (Rovigo)

  Vedi Scheda Chiesa


Aziende specializzate in matrimoni

Worked Foto
Foto & Video (BG)

Reportage fotografici di qualità per il giorno più importante della vostra vita

Crystal Drops Design
Partecipazioni e bomboniere (RM)

Affidateci la vostra idea e noi la trasformeremo in un sogno

Worked Foto
Foto & Video (BG)

Reportage fotografici di qualità per il giorno più importante della vostra vita

Crystal Drops Design
Partecipazioni e bomboniere (RM)

Affidateci la vostra idea e noi la trasformeremo in un sogno

organizzazione matrimonio

Copyright  2014 Vogliosposarti.it - Piva 02648171201