Il galateo delle fedi nuziali: dall'acquisto all'altare!

Goielli e fedi - Scritto da Francesca M. il 22-Sep-14

Condividilo su


Simbolo dell'unione d'amore tra i due sposi, le fedi nuziali sono l'oggetto più rappresentativo della cerimonia matrimoniale. A cotanta importanza corrisponde altrettanta attenzione al galateo e alle regole che accompagnano tutto il ciclo di vita delle fedi, dall'acquisto, all'ingresso in chiesa, all'arrivo all'altare. 

Nonostante le regole per il giorno del matrimonio non siano più ferree come una volta, è sempre bene sapere come si dovrebbe gestire questo aspetto secondo il galateo.

1399970369_galateo-fedi-nuziali.jpg

L'ACQUISTO DELLE FEDI. Tradizione vuole che la scelta degli anelli che accompagneranno gli sposi per tutta la vita vengano scelti di comune accordo proprio dalla coppia di innamorati e che, solitamente sia lo sposo a prendersi carico dell'acquisto. In realtà negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede la tendenza di affidare l'importantissimo compito dell'acquisto delle fedi ad una persona fidata come un familiare o i testimoni

 

IL TRASPORTO IN CHIESA. Questo è forse il momento più delicato del ciclo delle fedi e forse uno dei peggiori incubi di ogni coppia di sposi è arrivare in chiesa o in comune e rendersi conto di aver lasciato la scatolina con le fedi sul tavolino d'ingresso di casa o nel cassetto della credenza affianco al letto. Ecco perché a custodire le fedi dall'acquisto fino al giorno del matrimonio deve essere una persona precisa e affidabile di cui entrambi gli sposi si fidino: ancora una volta i testimoni sono le persone più indicate.

L'ARRIVO ALL'ALTARE. Il tragitto delle fedi dalla soglia della chiesa o del comune fino all'altare è un momento solenne e divertente per il quale si possono trovare molte idee diverse. Nonostante, ancora una volta, spetterebbe al testimone trasportare con cura le fedi fino all'altare e tenerle fino allo scambio delle promesse, ultimamente gli sposi prediligono un aspetto più scenografico incaricando figli e nipotini di portare fino a loro le fedi su un morbido cuscinetto e gettando petali di rosa lungo il tragitto. 

Ora non avete più scuse sposi: conoscete tutte le rigide regole del galateo che riguardano le fedi nuziali! Spetta a voi decidere se rispettarle tutte oppure modificarle a proprio piacimento dando libero sfogo alla fantasia! Noi preferiamo quest'ultima opzione e voi?

  I vostri commenti su questo articolo


  Per inserire commenti devi registrarti
     Scrivere almeno 5 caratteri

  Articoli più letti da voi

Il mio dolce si

Eccola entra nella sala, maestosa, incantevole, lascia senza fiato.. è lei, la tanto ...


Tutti i colori del vostro sì

Il bianco, si sa, difficilmente potrà mancare in una cerimonia nuziale, ma se vole...


Trash the dress...osare sempre!

L'ultima tendenza che vede per protagonista l'abito da sposa arriva ovviamente dagli Stati...


La lista nozze: le 6 regole per farsi fare il regalo “giusto”

È una delle prime cose a cui bisogna pensare, richiede tempo e fatica e deve esser...


Wedding Bag...coccoliamoci

Un pò kit di benvenuto, un pò kit di sopra...


Wedding ed intrattenimento..non solo musica..

Dopo il fatidico momento del sì, dove esistono solo lo SPOSO e la SPOSA, arriva finalmente il moment...


Wedding on the beach… si può fare!

Vi presentiamo oggi una nuova tendenza, quella del ...


Il racconto del vostro amore

Quale donna non ha sognato, da bambina, di ...


Dimmi che sposa sei..che ti invento la festa!

L'addio al nubilato sarà la FESTA che la sposa ricorderà per tutta la vita o...


organizzazione matrimonio

Copyright  2014 Vogliosposarti.it - Piva 02648171201